Colt Single Action di Bat Masterson: Pietta riproduce una delle armi più famose del West - 3di3

Di Dennis Adler


Il 29 giungo 1885 Bat indossava un distintivo come Vice Sceriffo in quanto gli era stato chiesto dallo Sceriffo di Dodge City, Pat Sughrue, di gestire personalmente una situazione delicata con un proibizionista che sarebbe sicuramente stato impiccato dalla folla. Bat si fermò sulla porta d'ingresso della stanza d’hotel dell'uomo e ordinò alla folla di disperdersi. È probabile che nessun’altro, escluso Wyatt Earp, sarebbe stato in grado di gestire da solo una folla del genere.

Per il 1880 Wyatt Ear si dimise dall’incarico di Assistente City Marshal di Dodge City e partì per Tombstone con i fratelli Virgil e Morgan. Allo stesso tempo anche il percorso di Bat come Sceriffo di Contea sarebbe giunto in breve a una fine con la sua sconfitta alle successive elezioni. Nei pochi anni successivi Masterson fu continuamente impegnato tra Kansas e Colorado, dove prestò servizio come City Marshal di Trinidad (Colorado) nel 1882, ma alla fine ritornò a Dodge per lavorare ai tavoli da gioco.


Sviluppò anche un interesse nell’organizzare di incontri di box, un'altra caratteristica che aveva preso da Wyatt che fu però abbastanza fortunato da far svoltare la propria vita in una direzione totalmente diversa con il cambio di secolo. E vi era un’ulteriore sfaccettatura di W.B. Masterson che emerse con grande sorpresa di tutti, in particolare con i suoi frequenti commenti critici sulla stampa, gli piaceva scrivere: scrivere lettere ai redattori, editoriali politici e commenti sportivi. Tra lo scrivere, il giocare d’azzardo e prestare occasionalmente servizio con le capacità che gli rimanevano da agente operativo degli US Marshals, per il 1885, quando Masterson ordinò il settimo dei suoi revolver a singola azione dalla fabbrica Colt, era diventato una leggenda di frontiera, e aveva solo 32 anni.


Wyatt Earp, il secondo (seduto) partendo da sinistra, e Bat Masterson, terzo da sinistra (fila dietro), in una foto scattata intorno al 10 giugno 1883 dopo che Masterson, Earp, Charlie Bassett (all’estrema sinistra in prima fila) e Neal Brown (all’estrema destra in prima fila) tornarono in città per ripristinare il loro amico Luke Short (il secondo in piedi da sinistra) nella sua posizione di patron del Long Branch Saloon. La politica di Dodge City si stava disfacendo lentamente a giugno e la visita dei famosi ex rappresentati della legge restituì in breve tempo un senso di ordine alla città delle mucche. In foto anche W.F. Petillon (all’estrema destra nella fila in fondo) and W.H. Harris (all’estrema sinistra nella fila in fondo). La foto divenne conosciuta eufemisticamente come quella della Commissione per la Pace di Dodge City.

Durante tutta l’ultima parte degli anni ’80 dell’800 Bat fece dentro e fuori da Dodge City; occasionalmente, come nel giugno del 1885, gli fu richiesto di intervenire come Vice Sceriffo per aiutare a “risolvere” divergenze in cui la sua reputazione e il revolver Colt Peacemaker inciso nella sua fondina erano generalmente un incentivo sufficiente (per i saggi). Questo si rivelò sufficiente per allontanare una folla che si apprestava a linciare il proibizionista Albert Griffin che stava portando avanti una crociata per chiudere i saloon di Dodge City.


Masterson si fermò sulla porta d'ingresso della stanza dell'uomo, con la mano appoggiata sul calcio della sua Colt e ordinò alla folla di disperdersi. Seppur non un fan di Masterson, Griffin riconobbe successivamente che Bat gli aveva salvato la vista quel giorno.


Nel 1888 Bat finalmente disse addio a Dodge City trasferendosi a Denver (Colorado) dove il suo principale introito consisteva nell’ingannare i gentiluomini, dal promuovere gli scontri e dal fare l’arbitro ufficiale per la nuova Colorado Athletic Association. Un inserto del 1894 apparso su Illustrated Sporting West definì Bat Masterson “… uno dei migliori giudici del pugilato in America.”


L’irrequieto West in cui Bat ed Ed si erano avventurati da giovani negli anni ’70 del 1800, con il nuovo secolo era tutto tranne che cambiato, come anche l’entusiasmo di Bat nei confronti della vita. Nell’estate del 1902 prese un treno da Denver per New York City e cominciòò la sua carriera come scrittore, giornalista e autore sportivo, iniziando la serie di articoli nel 1907 sulla sua vita che sarebbe diventata la base per il suo libro Famous Gunfighters of the Western Frontier.


Il rappresentante della legge e pistolero William Barclay Masterson risultò essere uno dei migliori scrittori sportivi di inizio 20esimo secolo, lavorando fino alla sua morte come giornalista ed editore sportivo al Morning Telegraph, sempre alla sua scrivania anche il 25 Ottobre 1921 quando il suo cuore si fermò e passò alle pagine dell’immortalità all’età di 67 anni.


Un vecchio detto dice che “ci sono pistoleri audaci e ci sono pistoleri vecchi, ma non esistono pistoleri vecchi e audaci.” Bat Masterson fu una delle rare eccezioni. Molto tempo dopo aver lasciato Dodge City, Bat continuò ad alimentarne la leggenda, non come rappresentante della legge o pistolero ma come giornalista; provando forse che la penna può essere in realtà più potente della spada, o della pistola!


La prima delle leggendarie Single Action Lawmen

Il revolver Bat Masterson a singola azione rappresentato in figura è il primo della nuova serie Legendary Lawmen dei revolver incisi di casa F.lli Pietta basati su armi effettivamente portate da famosi Sceriffi del selvaggio West e Agenti Operativi degli US Marshals. Il Bat Masterson sarà introdotto nel 2013 e disponibile in due versioni, il modello mostrato inciso a mano, realizzato dai rinomati incisori italiani Sergio e Mauro Dassa, e una versione meno costosa abbellita con incisioni esclusive di Pietta realizzate a laser. I revolver Single Action saranno tutti realizzati con un’azione fatta in fabbrica e impugnature in finto cervo.


Il Bat Masterson inciso a mano ha una canna da 5-1/2 pollici ed è venduto per 2.230 $; il modello inciso a laser sarà venduto a 1.150 $. Entrambe le versioni saranno disponibili su ordinazione speciale tramite Dixie Gun Works, dixiegunworks.com; 800-238-6785. La copia della fondina e della cintura porta pistola J.C. Collins di Masterson fu presa da originali attribuiti a Bat Masterson, e realizzati a mano da Alan e Donna Soellner di Chisholm’s Trail Leather; westernleatherholster.com; 678-423-7351. La Colt Bat Masterson e l’impianto per portare l’arma originali sono stati forniti per gentile cortesia dalla collezione William I. Koch.



L’altro lato di Bat Masterson, che porta il “Big Fifty”

Da quando Bat Masterson era un giovane cacciatore di bufali sulla ventina e durante tutti i suoi anni come rappresentante della legge in Kansas, egli ha sempre portato con sé un fucile Sharps nel fodero della sua sella. A inizio anni ’70 del 1800 era l’arma che i suoi amici chiamavano “Big FIfty” un modello a percussione calibro 54 che Bat usò con successo per aiutare a difendere gli insediamenti dei cacciatori ad Adobe Walls (East Adobe Walls Creek) nel 1874. Billy Dixon, che combattè a fianco di Bat ad Adobe Walls, scrisse: “Bat Masterson dovrebbe essere ricordato per il valore che ha contraddistinto la sua condotta, era un bravo pistolero e non aveva paura.”


Anche come rappresentante della legge in Kansas Bat faceva affidamento sugli Sharps quando conduceva una pattuglia, preferendo un colpo lungo quando la maggior parte dei fucili a leva di azione finito corto. Nella sua caccia lungo le ampie pianure all’assassino Jim Kenedy, Bat sparò al cavallo che cavalcava a grande distanza, una tattica spiacevole ma spesso usata per inseguire i fuorilegge perché un uomo era più facile da prendere a piedi. Nel caso di Kenedy il cavallo cadde su di lui trascinandolo, e Bat, Wyatt e il resto della squadra lo arrestarono con facilità.


Mentre alcuni rappresentanti della legge evitarono l'azione della leva Winchester (eschewed the Winchester lever action) per un colpo singolo di fucile, Bat Masterson rese gli Sharps un famoso marchio di fabbrica come lo sono i revolver a singola azione Colt.

Il modello di casa Sharps rappresentato è una carabina calibro 54 prodotta da ArmiSport Chiappa e disponibile su Taylor's & Co. taylorsfirearms.com.


Fonti: Bat Masterson The Man and the Legend by Robert K. DeArment, 1979 University of Oklahoma Press. Guns of the American West by Dennis Adler, 2010, Chartwell Books Bat Masterson – The Lawman Series by R. L. Wilson, Colt’s Inc. 1967

Contact us

* Si notifica che all'invio del contatto stai autorizzando al trattamento dei tuoi dati secondo la Legge sulla Privacy 196/03

Contatta F.lli Pietta

F.A.P. Fabbrica Armi 

F.lli PIETTA di Giuseppe & C. srl
Via Mandolossa, 102
25064 - Gussago (BS)
Italy

Fax +39 030 3737100

P.IVA 00274400175

© 2017 by F.A.P. F.lli Pietta srl Proudly created with SaidiSEO.com